Stampa

Rassegna Abbiatense Canti Popolari - Ottobre 2015

Con la trasferta a Chiampo (VI) il Corotrecime si appresta a concludere la seconda parte della stagione concertistica annuale, iniziata il 12 settembre in Val Rendena come già raccontato.

Ottobre è stato sicuramente un mese molto impegnativo sia per il nostro direttore che per i coristi: la RASSEGNA ABBIATENSE CANTI POPOLARI, che si è svolta nella serata del 10 ottobre presso l’auditorium dell’ex Convento dell’Annunciata, è oramai diventata una pietra miliare nel panorama corale italiano e quest’anno ha visto protagonisti oltre al Corotrecime, il Coro Concordia di Merano e il Coro Soreghina di Genova. La soddisfazione per la riuscita della serata è stata molta per tutti, organizzatori, cori e coristi e la grande affluenza di pubblico ha premiato gli sforzi del Corotrecime che da 47 anni oramai organizza questa importante rassegna. I nostri più sentiti ringraziamenti per la concreta e generosa collaborazione nella riuscita della serata vanno all’Amministrazione Comunale, da sempre vicina al nostro coro e agli amici di It&lyh-airfashion, Wilma e Lucio Fusaro, che da 11 anni ci accompagnano in questo appuntamento.

Fiera della Coralità - Verona - Ottobre 2015Il 17 ottobre invece il Corotrecime ha trascorso una giornata veramente intensa a Verona. Presso il salone d’onore del Palazzo della Gran Guardia, nel pomeriggio è stato ospite della “FIERA DELLA CORALITÀ” organizzata dall’A.G.C.V. (Associazione Gruppi Corali Veronesi) ove ha cantato insieme a numerosi altri cori provenienti da diverse regioni italiane davanti ad un pubblico che si può definire di “addetti ai lavori”. La giornata è proseguita poi con un concerto serale nella chiesa di Colognola ospiti del Coro La Fonte e si è conclusa infine, come consueto, con una lieta cena e tanti canti.

Chiampo 1Infine sabato scorso, ultimo giorno di ottobre, si è svolta la trasferta a Chiampo. Faccio molta fatica a trovare un aggettivo che possa definire la giornata. Proverei con “straordinario”! Straordinaria infatti è stata la visita al Santuario francescano accompagnati dall’ing. Ferruccio Zecchin che, oltre ad essere il presidente del Coro El Vajo che ci ha ospitati, è anche l’ideatore e il curatore di una bellissima Via Crucis che si snoda, quasi torcendosi su se stessa, in un grande parco costellato di betulle, larici e pini ove le tradizionali stazioni che raffigurano la passione di Cristo sono rappresentate con statue bronzee ad altezza naturale, realizzate da vari artisti e poste ai bordi del sentiero in cui il pellegrino che lo percorre ha la sensazione di trovarsi proprio sulla scena rappresentata e di viverla a sua volta. Chiampo 2Elemento molto suggestivo e meta di numerosi pellegrinaggi è la riproduzione esatta della grotta di Lourdes realizzata negli anni trenta del secolo scorso da frate Claudio Granzotto, artista e scultore, divenuto poi Beato Claudio. Dopo tanta spiritualità siamo tornati al mondo terreno e precisamente alla rassegna corale che si è tenuta nell’auditorium comunale. Ad aprire la serata sono stati i padroni di casa del Coro El Vajo, molto bravi come sempre. Di seguito hanno cantato i cantori del Gruppo Corale di Bolzano Vicentino che, pur presentando canti della tradizione alpina seguono uno stile molto caratteristico, quasi polifonico, nella ricercatezza di sonorità particolari. Infine si è esibito il Corotrecime che ha presentato uno spaccato molto variegato della coralità popolare, spaziando dal canto alpino con “Montenero” al romantico con “Sotto Sieris”, al gospel con “Joshua” la battaglia di Gerico ed altro ancora. Anche questa volta, come d’abitudine, la serata si è conclusa con una bella festa a cori riuniti, una gustosa cena e canti a non finire.

Sereno


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy